GRIGLIA PER LA SELEZIONE DEI DONATORI     Apri il PDF da scaricare  

page1image50746848

ESCLUSIONE PERMANENTE A TUTELA DEL DONATORE

page1image48150208

Malattie autoimmuni

page1image48137920

Esclusa la malattia celiaca (se il donatore segue una dieta priva di glutine)

page1image48148096

Malattie cardiovascolari

page1image48145984

Donatori con affezioni cardiovascolari in atto o pregresse (tranne anomalie congenite curate)

page1image47195712

Malattie organiche del Snc

page1image47192448

Antecedenti di gravi malattie organiche del Snc

page1image47200128

Neoplasie o mal. Maligne

page1image47194752

page1image47192256

Eccetto cancro in situ con guarigione completa

page1image47199936

Tendenza anomala all’emoragia

page1image47199552

Candidati donatori con antecedenti di coagulopatia congenita o acquisita importante

page1image47199744

Crisi di svenimenti e/o convulsioni

Convulsioni diverse da quelle febbrili infantili a eccezione di quelle per le quali sono trascorsi tre anni dall’ultima terapia senza ricadure

page1image47238912

Mal. gastrointestinali, epatiche, urogen., ematol., immunol., renali, metab. o respiratorie

page1image47250624

page1image47241408

Candidati donatori con grave affezione attiva, cronica o recidivante

page1image50740992

page1image50740768

ESCLUSIONE PERMANENTE A TUTELA DEL RICEVENTE

page1image50735504page1image47323328

Malattie infettive

page1image47525120

Epatite C, B (eccetto persone divenute HbsAg negative e HbsAb positive); Haiv 1-2; Htlv I/II; babesiosi; lebbra; Kala Azar (leismaniosi v.) m. di Chagas; sifilide; epatite indeterminata

page1image47551744

Encefalopatia spongiforme trasmissibile (Tse) (es. morbo di Creutzfeldt-Jacob, nuova variante di Creutzfeldt-Jacob)

􏰀 Persone con precedenti a rischio di Tse, compresi trapianti di cornea e/o della dura madre e/o curati con estratti di ghiandola pituitaria u.

  • 􏰀  Candidati donatori che dall’80 al ’96 hanno soggiornato per più di sei mesi cumulativi in UK
  • 􏰀  Riceventi trasfusi in UK dopo l’80
page1image48225984

Assunzione di sostanze farmacologiche (Im, Ev, altro) con modalità tali da trasmettere malattie infettive

page1image48225024

Sostanze stupefacenti, steroidi per culturismo ecc.

page1image48233472

Riceventi Xenotrapiantati

page1image48234048

page1image48218688 page1image48230784

Comportamento sessuale

Persone ad alto rischio di contrarre malattie sessualmente trasmissibili

page1image47331200

Alcolismo cronico

page1image48109568

ESCLUSIONE TEMPORANEA

Glomerulonefrite acuta

5 anni dalla completa guarigione

Brucellosi

2 anni dalla completa guarigione

Osteomielite

2 anni dalla completa guarigione

Febbre Q

2 anni dalla completa guarigione

Tubercolosi

2 anni dalla completa guarigione

Febbre reumatica

2 anni dopo la cessazione dei sintomi in assenza di cardiopatia cronica

Toxoplasmosi, mononucleosi infettiva, m. di Lyme

6 mesi dopo la data di guarigione

page1image47269952

Febbre > 38°C

2 settimane dopo la cessazione dei sintomi

page1image47271488

Affezioni di tipo influenzale

2 settimane dopo la cessazione dei sintomi

page2image47979072

Malaria:
􏰀 Individui vissuti in zona malarica nei primi 5

anni di vita o per 5 anni consecutivi;
􏰀 Individui con pregressa malaria
􏰀 Visitatori asintomatici di zone endemiche

page2image54314976

No alla donazione di sangue per 3 anni dall’ultimo soggiorno negli asintomatici; Si alla donazione di plasma per il frazionamento industriale
Possono donare plasma da inviare al frazionamento industriale

6 mesi dopo aver lasciato la zona di endemia

page2image47976000

Virus del Nilo Occidentale (Wnv)

page2image47986944

28 giorni dopo aver lasciato la zona con casi di malattia nell’uomo; 28 giorni dopo la risoluzione dei sintomi per i contagiati da Wnv

page2image47974848

Viaggi in zone endemiche per malattie tropicali

page2image47981760

page2image47987520

3 mesi dal rientro (valutare lo stato di salute del donatore dopo il rientro)

page2image54320800

page2image54304304

ESPOSIZIONE A RISCHIO DI CONTRARRE UN’INFEZIONE TRASMISSIBILE CON IL SANGUE

page2image54305984page2image47986176

Endoscopie; contatto mucosa-sangue; lesioni da ago; uso di trasfusioni o emoderivati; trapianto di cellule o tesasuti; tatuaggio body piercing; agopuntura (tranne con ago usa e getta); persone a stretto contatto con affetti da epatite B; rapporti sessuali a rischio o con affetti a rischio di infezione da Hbv, Hcv, Hiv; intervento chirurgico maggiore

page2image48022656

4 mesi dall’ultima esposizione

page2image54371632

page2image54376448

VACCINAZIONI

page2image47989888

Virus o batteri vivi attenuati

page2image47990656

4 settimane

page2image47991424

Virus, batteri o rickettsie inattivati/uccisi

page2image47992192

48 ore se il soggetto è asintomatico

page2image47992960

Tossoidi

page2image47993920

page2image47994304

48 ore se il soggetto è asintomatico

page2image47994880

Vaccini dell’Epatite A e B

page2image47995840

48 ore se il soggetto è asintomatico e non esposti

page2image47996416

Rabbia

48 ore se il soggetto è asintomatico e non esposti; un anno se somministrato dopo esposizione

page2image48023424

Encefalite da zecche

page2image47997952

page2image47998336

Nessuna in soggetto asintomatico e non esposto

page2image53484096

ALTRE ESCLUSIONI TEMPORANEE

Intervento chirurgico minore

1 settimana

Cure odontoiatriche

1 settimana per quelle di minore entità (comprese estrazioni, devitalizzazione, ecc…)

Terapie

Periodo variabile in base ai principi attivi usati, la farmacocinetica e la malattia oggetto di cura

Stati epidemiologici particolari (es. focolai malattia)

Secondo condizione epidemiologica

Allergie a farmaci

Specie penicillina: un anno dopo l’ultimo uso

 Apri il PDF da scaricare